Questo sito contribuisce alla audience di

Agatarco

(greco Agátharchos), pittore greco (forse di Samo) attivo ad Atene tra il 460 e il 420 a. C. Creò delle scenografie, probabilmente in legno, per le tragedie di Eschilo e scrisse sull'argomento un trattato che non ci è pervenuto. Si è pensato a lui come all'inventore della prospettiva nella pittura antica, ma quasi certamente gli si devono soltanto delle anticipazioni che furono sviluppate nel sec. IV a. C.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti