Questo sito contribuisce alla audience di

Agnèsi, Marìa Gaetana

matematica italiana (Milano 1718-1799). Contribuì allo sviluppo degli studi matematici con l'opera Istituzioni analitiche ad uso della gioventù italiana (1748) in cui riunì tutte le nozioni matematiche del tempo, disperse in un gran numero di memorie e relazioni accademiche. In essa studiò, tra l'altro, la versiera che da lei prese nome, pur essendo già stata descritta da altri autori. Scrisse anche opere di spiritualità. Rifiutata la cattedra di matematica all'Università di Bologna, si dedicò a opere di carità e diresse per 15 anni il Luogo Pio Trivulzio, ricovero per i vecchi privi di assistenza.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti