Questo sito contribuisce alla audience di

Airasca

comune in provincia di Torino (24 km), 257 m s.m., 15,70 km², 3554 ab. (airaschesi), patrono: san Bartolomeo (24 agosto).

Centro situato a E di Pinerolo, in una pianura ricca di risorgive e attraversata da numerosi torrenti. Feudo dei conti di Piossasco fin dal sec. XIII, nel 1693 fu devastato dall'esercito francese, che, nei pressi del castello della Marsaglia, sconfisse le truppe austro-piemontesi guidate da Vittorio Amedeo II.§ La parrocchiale di San Bartolomeo, costruita nel 1332 e ampliata nel 1828, conserva un pulpito e un coro ligneo del Seicento; il campanile è duecentesco. Nei pressi sorge il castello della Marsaglia.§ Basi dell'economia sono l'industria (meccanica di precisione) e le attività terziarie; una certa importanza ha l'allevamento bovino.

Media


Non sono presenti media correlati