Questo sito contribuisce alla audience di

Alberico da Rosate

giurista italiano (Bergamo ca. 1290-1360). Studiò a Padova e si dedicò nei primi anni all'avvocatura, attività che lasciò, invecchiando, per dedicarsi esclusivamente a quella di scrittore. Redasse vari commenti al Digesto e al Codice e un Opus Statutorum, che tratta questioni del diritto statutario comunale. La sua opera più famosa e diffusa è il Dizionario giuridico.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti