Questo sito contribuisce alla audience di

Amphipitecus

primate vissuto nell'Eocene inferiore, i cui resti fossili furono trovati nel 1937 in località Pondaung (Birmania). È rappresentato da resti troppo incompleti (denti e frammenti di mandibola) per poter stabilire le sue affinità filogenetiche. Sebbene sia stato ritenuto da alcuni come l'antenato degli attuali gibboni e da altri come una forma lemuroide, più probabilmente è da collocarsi alla base della evoluzione degli Anthropoidea.