Questo sito contribuisce alla audience di

Angióni, Franco

ufficiale dell'esercito italiano (Civitavecchia 1933). Dopo aver frequentato l'Accademia militare della Nunziatella, è passato alla scuola di strategia bellica in Italia e successivamente in Canada. Ufficiale dei bersaglieri della brigata Trieste, è poi entrato nei paracadutisti della Folgore. Dal 1982 al 1984 è stato comandante del Contingente di pace italiano a Beirut. Posto al comando del 3° Corpo d'Armata, è stato nominato segretario generale della Difesa e direttore nazionale degli Armamenti, incarico che ha mantenuto sino al settembre 1996, data nella quale ha lasciato il servizio ed è stato collocato in Ausiliaria. Ha quindi ricoperto (1997-2000) l'incarico di commissario straordinario di Governo per le iniziative italiane di supporto all'Albania. Componente, dal 2001, della Delegazione parlamentare italiana all'assemblea dell'Atlantico del Nord, nello stesso anno è stato nominato segretario della IV Commissione permanente della Difesa.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti