Questo sito contribuisce alla audience di

Apáczai, Csere János

pensatore ungherese (Apácza 1625-Kolozsvár, oggi Cluj-Napoca, 1659). Poliglotta d'eccezione, divulgò in Ungheria la filosofia occidentale del suo tempo, creando il linguaggio scientifico e filosofico ungherese. In logica seguì Ramus, in filosofia Cartesio. Opere: Piccola logica ungherese (1654), Enciclopedia magiara (1654).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti