Questo sito contribuisce alla audience di

Association of American Geographers

(A.A.G.; Associazione dei geografi americani), società statunitense di geografia, fondata nel 1904 a Filadelfia, inizialmente con carattere accademico esclusivo, al punto che non vi furono ammessi numerosi geografi che svolgevano la propria attività in forma operativa, anche presso istituzioni governative. Questi ultimi diedero vita, nel 1943, alla American Society for Professional Geographers (A.S.P.G.), che si fuse con la prima nel 1948, costituendo un organismo assai più ampio e rappresentativo (comprendente ca. 6000 membri), avente la finalità di incoraggiare l'applicazione dei risultati derivanti dalla ricerca geografica ai campi dell'istruzione, dell'amministrazione pubblica e delle attività economiche. L'A.A.G., articolata in una trentina di sezioni, organizza annualmente conferenze nazionali e regionali; essa pubblica, fra l'altro, le riviste trimestrali Annals of the A.A.G. (dal 1911) e The Professional Geographer (dal 1949; in precedenza edita dalla A.S.P.G.).