Questo sito contribuisce alla audience di

Azzóne o Azóne

giurista (m. ca. 1220). Fra i maggiori glossatori bolognesi, ben presto la sua fama si diffuse in tutta Italia e anche all'estero con le Summae (1208-10) a commento delle Istituzioni e del Codice, che costituirono per secoli il manuale più consultato: infatti ebbero varie edizioni e ulteriori commenti di altri glossatori fra il 1482 e il 1610. Altre opere importanti: la Lectura sul Codice, i Brocarda e le Quaestiones. In esse Azzone dimostra profonda sensibilità giuridica, rigore logico e rara capacità di sintesi.