Questo sito contribuisce alla audience di

Backhaus, Wilhelm

pianista tedesco (Lipsia 1884-Villaco 1969). Dopo aver studiato al Conservatorio di Lipsia (1891-98) ed essersi perfezionato con E. D'Albert, nel 1900 iniziò un'intensa attività concertistica in tutto il mondo, imponendosi come uno dei maggiori interpreti del repertorio pianistico ottocentesco che affrontò con misura e sensibilità, senza lasciarsi trascinare da furori romantici. Fu unanimemente riconosciuto come il massimo interprete beethoveniano dei nostri tempi.

Media


Non sono presenti media correlati