Questo sito contribuisce alla audience di

Banca Interamericana di Sviluppo

(Banco Interamericano de Desarollo, BID; Inter-American Development Bank, IDB), istituita nel 1959 da 19 Stati dell'America latina e dei Caraibi e dagli Stati Uniti per accelerare lo sviluppo in senso comunitario e l'incremento della loro economia attraverso prestiti e garanzie di prestiti a enti pubblici e privati e assistenza tecnica; è entrata ufficialmente in funzione il 1º ottobre 1960. Sono suoi membri 46 Stati di cui 20 sono solo creditori (Stati Uniti, Giappone, Canada, 16 Paesi europei, Israele). È amministrata da un Consiglio di governatori, che si riunisce annualmente, e, su sua delega, da un Consiglio permanente di direttori esecutivi, con sede a Washington. Il presidente della banca è eletto dal Consiglio dei governatori e presiede il Consiglio dei direttori. La banca è presente con propri uffici sul territorio dei Paesi debitori, a Parigi e a Tōkyō.

Media


Non sono presenti media correlati