Questo sito contribuisce alla audience di

Bava Beccàris, Fiorènzo

generale (Fossano, Cuneo, 1831-Roma 1924). Ufficiale d'artiglieria, maggiore generale (1882) e poi comandante di corpo d'armata, fu investito dei pieni poteri politici e militari nella provincia di Milano durante i moti del 1898. In tale occasione intervenne duramente nei confronti della popolazione provocando numerosi morti. Fu nominato senatore nel 1898.

Media


Non sono presenti media correlati