Questo sito contribuisce alla audience di

Berardi, Marco, detto re Marcóne

eretico calabrese (Cosenza sec. XVI). Seguace di Juan de Valdés, si rese potente con la costituzione d'una banda, giunse a controllare un vasto territorio imponendo pedaggi e tributi. Si deve alla decisa opera di Pedro Afán de Rivera, viceré di Napoli, se tra il 1569 e il 1571 Berardi fu neutralizzato.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti