Questo sito contribuisce alla audience di

Bergamini, Carlo

ammiraglio italiano (San Felice sul Panaro, Modena, 1888-in mare, golfo dell'Asinara, 1943). Ammiraglio di divisione dal 1939, prese parte allo scontro di Capo Teulada (novembre 1940) e, come comandante della 1a squadra navale, effettuò numerose missioni nel Mediterraneo centrale. Nell'aprile 1943 fu nominato comandante in capo delle forze navali da battaglia. Dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 prese il mare da La Spezia con la flotta da battaglia italiana per consegnarsi agli Anglo-Americani secondo gli ordini ricevuti; ma al largo della Sardegna morì con l'intero equipaggio della corazzata Roma, affondata da un attacco aereo tedesco (9 settembre 1943).

Media


Non sono presenti media correlati