Questo sito contribuisce alla audience di

Bernstorff, Albrecht, cónte di-

diplomatico e statista prussiano (Dreilützow 1809-Londra 1873). Ambasciatore a Vienna (1848), tentò inutilmente di migliorare i rapporti con l'Austria, passando poi a Londra (1854). Ministro degli Esteri nel 1861, fu criticato per aver riconosciuto il Regno d'Italia. Terminò la carriera ancora come ambasciatore a Londra (1862-73).

Media


Non sono presenti media correlati