Questo sito contribuisce alla audience di

Bibliotèca filosòfica

nome di alcuni centri di studi filosofici sorti in Italia nei primi anni del Novecento al fine di organizzare la promozione e la diffusione della cultura filosofica. Particolare importanza hanno avuto la Biblioteca filosofica di Firenze, fondata nel 1906, e soprattutto quella di Palermo che, fondata nel 1910, è stata successivamente incorporata nell'Accademia di scienze, lettere e arti della stessa città: diretta sino al 1916 da G. Gentile, la Biblioteca filosofica di Palermo ha rappresentato in quel periodo il centro di formazione dell'attualismo.

Media


Non sono presenti media correlati