Questo sito contribuisce alla audience di

Black Hawk

(inglese, Falco Nero). Capo degli indiani Sauks e Foxes (presso Rock Island, Illinois, 1767-Iowa 1838). Tentò disperatamente di difendere i diritti della sua tribù contro la pressione americana anche alleandosi con gli Inglesi durante la guerra del 1812. Nel 1832, creatosi un seguito tra gli Indiani scontenti del trattato imposto loro dai coloni bianchi nel 1831, tornò in Illinois con ca. 500 guerrieri e le loro famiglie e si scontrò più volte con le milizie di volontari organizzate dai coloni (cosiddetta guerra di Black Hawk). Fatto prigioniero dopo la sconfitta e il massacro di Bad Axe, quando quasi tutti i suoi seguaci furono sterminati, fu liberato nel 1833 e raggiunse i pochi superstiti della sua tribù in una riserva nello Iowa.

Media


Non sono presenti media correlati