Questo sito contribuisce alla audience di

Brauchitsch, Walther von-

feldmaresciallo tedesco (Berlino 1881-Amburgo 1948). Assunto il comando dell'esercito tedesco nel febbraio 1938, diresse le vittoriose campagne di Polonia (1939) e di Francia (1940) e la prima offensiva contro l'Unione Sovietica (1941). Nel dicembre 1941 tuttavia fu esonerato dal comando (che Hitler avocò a sé) perché ritenuto responsabile dell'arresto dell'avanzata tedesca dinanzi a Mosca e accusato di debolezza per aver consigliato una ritirata tattica delle linee tedesche.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti