Questo sito contribuisce alla audience di

Brendel, Alfred

pianista austriaco (Wiesenberg 1931). Ha studiato fra l'altro con E. Fischer ed E. Steuermann e si è affermato soprattutto come interprete di Beethoven, di cui ha inciso su disco l'intera opera pianistica, Schubert, Liszt, su una linea che si ricollega a quella classica dei grandi pianisti tedeschi della prima metà del sec. XX. Nel 2001 Brendel, compiuti settanta anni, ha composto un altro capolavoro Mozart-Concerti per piano e orchestra insieme alla Scottish Chamber Orchestra e al direttore Charles Mackerras.

Media


Non sono presenti media correlati