Questo sito contribuisce alla audience di

Bussolaro, Jàcopo

predicatore agostiniano (Pavia 1312-Ischia 1380). Fiero oppositore dei Visconti, invasori della sua città, incitò il popolo alla lotta e venne eletto comandante del presidio cittadino. Nel 1356, liberata Pavia, diede alla città le libertà comunali. Tre anni dopo i Visconti rientrarono in Pavia e per 15 anni rinchiusero Bussolaro in una cella sotterranea. Alla fine liberato, si rifugiò a Ischia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti