Questo sito contribuisce alla audience di

Càprie

comune in provincia di Torino (32 km), 374 m s.m., 16,35 km², 1883 ab. (capriesi), patrono: Madonna del Carmine (16 luglio).

Centro della bassa valle di Susa, posto allo sbocco del torrente Sessi. Seguì le vicende storiche della valle e fu feudo dei Somis di Strambino. Fino al 1937 il comune era denominato Chiavrie. La parrocchiale di San Pancrazio è settecentesca. § L'economia, pur presentando uno spiccato carattere agricolo (con produzione di frutta, uva, cereali e ortaggi), ha visto una discreta industrializzazione nei settori meccanico e tessile. Tradizionale l'allevamento delle capre.