Questo sito contribuisce alla audience di

Césare, Lùcio Giùlio

(latino Lucíus Iulíus Caesar). Console romano (sec. I a. C.). Pretore (95), console (90), censore (89), partecipò alla guerra civile. Nell'87 fu ucciso da Fimbria, partigiano di Mario. Fece votare la Lex Iulia, che accordava diritto di cittadinanza agli Italici fedeli a Roma.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti