Questo sito contribuisce alla audience di

Camétti, Albèrto

musicologo italiano (Roma 1871-1935). Fu organista e maestro di cappella in varie chiese romane e dal 1925 al 1928 diresse l'Accademia Filarmonica Romana. Studioso della vita musicale della capitale, scrisse monografie su Palestrina (1895 e 1925), J. Ferretti (1897), Bellini a Roma (1900), Donizetti a Roma (1907), Mozart a Roma (1907), G. B. Costanzi (1924). Fu anche autore di musica sacra e da camera.