Questo sito contribuisce alla audience di

Cannabich, Johann Christian Innocenz

compositore tedesco (Mannheim 1731-Francoforte sul Meno 1798). Assieme a Stamitz, è considerato il maggiore esponente della cosiddetta Scuola di Mannheim, nell'ambito della quale si distinse come autore di oltre 100 sinfonie, di concerti, sonate e quartetti. Minore rilievo hanno i lavori teatrali (41 balletti, in parte perduti). § Il figlio e allievo Carl August (Mannheim 1771-Monaco 1806), violinista e compositore, diresse il teatro dell'Opera di Francoforte e dal 1800 l'orchestra di corte di Monaco. Compose le opere Orfeo e Palmer und Amalie, una sinfonia, concerti per violino, musica vocale e da camera e pezzi per pianoforte.