Questo sito contribuisce alla audience di

Carolina

Bonaparte Murat (Maria Annunciata), regina di Napoli (Ajaccio 1782-Firenze 1839). Sorella di Napoleone, sposò (1800) G. Murat; ambiziosissima, ebbe grande influenza sull'ascesa politica del marito e intrigò perché questi venisse nominato erede dall'imperatore. Più tardi, come regina di Napoli (dal 1808), sembra sia stata l'ispiratrice della politica di Murat, che nel 1814 si alleò con l'Austria; non riuscendo tuttavia a salvare il trono, si ritirò a Trieste.

Collegamenti