Questo sito contribuisce alla audience di

Caselétte

comune in provincia di Torino (16 km), 405 m s.m., 14,22 km², 2643 ab. (caselettesi), patrono: san Giorgio (23 aprile).

Centro della bassa valle di Susa, situato nella zona collinare compresa tra la sponda sinistra della Dora Riparia e i laghetti morenici Inferiore e Superiore. Borgo di antica origine e di importanza militare, fu feudo dei marchesi di Susa e poi dei Savoia. Sovrasta il paese l'imponente castello Cays, ricostruito nell'Ottocento incorporando resti medievali e forse romani. § Sviluppata è l'industria, soprattutto nei settori metalmeccanico e del legno (mobilifici). I laghi di Caselette (dove si praticano la pesca e la raccolta di ninfee) sono frequentata meta turistica.