Questo sito contribuisce alla audience di

Castagnétto, Césare Trabucco, cónte di-

uomo politico (Torino 1802-Moncalieri 1888). Dal 1833 segretario privato di Carlo Alberto, nominato senatore nel 1848, svolse un ruolo di una certa importanza nei negoziati (condotti con Gabrio Casati) per la fusione della Lombardia con il Piemonte. Dopo l' armistizio Salasco (agosto 1848) perse potere e si fece notare unicamente per i suoi interventi a favore della Chiesa.