Questo sito contribuisce alla audience di

Centurióne

gruppo di famiglie genovesi delle quali si ricordano gli Zaccaria, i Cantelli, gli Oltremarini, i Becchignone e gli Scotto. Gli Zaccaria si segnalarono per imprese in Oriente; ai Cantelli appartenne il viaggiatore e cosmografo Paolo (m. 1528) che compì viaggi dalla Russia all'India e fu alla corte di Basilio, granduca di Moscovia; gli Oltremarini furono commercianti e ricchissimi banchieri (Benedetto nel 1447 tentò di penetrare in Africa per cercarvi l'oro, Adamo fu finanziere di Carlo V e, con l'acquisto di marchesati in Spagna, diede origine al ramo spagnolo dei Marchesi di Stepa); i Becchignone si segnalarono nell'attività diplomatica con Martino, ambasciatore in Spagna agli inizi del Cinquecento, e di governo, con i quattro dogi biennali Giorgio (1621-23), Agostino (1650-52), Giambattista (1658-60) e Lorenzo (1715-17). Nel 1453 entrarono a far parte del gruppo i Centurione Scotto, che ebbero origine da Lodisio II (figlio probabilmente di una Becchignone e di Barnaba Scotto); questi possedette un'agenzia commerciale a Lisbona di cui fu agente a Madera Cristoforo Colombo.

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->