Questo sito contribuisce alla audience di

Cesaro, Ernèsto

matematico italiano (Napoli 1859-Torre Annunziata 1906). Pur non avendo conseguito la laurea, ottenne per meriti scientifici la cattedra di analisi a Palermo e, nel 1891, quella di calcolo infinitesimale a Napoli. Approfondì pressoché ogni campo della matematica, lasciando oltre 250 scritti su problemi di geometria elementare, teoria dei numeri, analisi algebrica, calcolo delle probabilità, fisica matematica e soprattutto geometria intrinseca, campo in cui diede il suo più valido e originale contributo. Tra le opere: Introduzione alla teoria matematica della elasticità (1894), Sulla distribuzione dei numeri primi (1896), Lezioni di geometria intrinseca (1896), Elementi di calcolo infinitesimale (1899).

Media


Non sono presenti media correlati