Questo sito contribuisce alla audience di

Ch'u Sui-liang

(Chu Suiliang), ministro cinese (596-658) alla corte dell'imperatore T'ai-tsung della dinastia T'ang. Fu un famoso calligrafo; avendo egli ostacolato la concubina favorita dell'imperatore (che diventò poi imperatrice col nome di Wu Chao), fu esiliato in Corea dove divenne monaco buddhista.

Media


Non sono presenti media correlati