Questo sito contribuisce alla audience di

Chamorro Vargas, Emiliano

generale e uomo politico nicaraguense (Acoyapa 1871-Managua 1966). Esponente di una delle grandi famiglie del Nicaragua, militò nel Partito conservatore. Nel periodo 1917-20, quando il Paese era praticamente governato dagli Stati Uniti, fu presidente della Repubblica; nel 1926 ebbe di nuovo, per breve tempo, la stessa carica. Diplomatico, fu anche ministro plenipotenziario in Italia (1927). Il suo nome è rimasto legato al Trattato Bryan-Chamorro del 1914, che concedeva agli Stati Uniti la precedenza per la costruzione di un canale interoceanico attraverso il Nicaragua. Ratificato nel 1916, il trattato è stato abrogato nel 1971.

Media


Non sono presenti media correlati