Questo sito contribuisce alla audience di

Cornèlia

matrona romana, figlia di Scipione Africano, moglie del console Tiberio Sempronio Gracco, madre di Tiberio e Caio Gracco. Rimasta vedova nel 153 a. C., rifiutò di andare sposa a Tolomeo VII d'Egitto, per dedicarsi completamente ai figli, che, secondo un aneddoto, Cornelia chiamò ornamenta (gioielli).