Questo sito contribuisce alla audience di

Cripps, sir Richard Stafford

statista e giurista britannico (Londra 1889-Zurigo 1952). Laburista, nel 1938 sostenne la necessità di un fronte popolare contro la minaccia nazista; espulso dal partito (1939) per il suo atteggiamento estremista, fu nominato ambasciatore a Mosca da W. Churchill (1940-42). Al suo ritorno in Gran Bretagna fu nominato ministro della Produzione Aerea (1942-45) e quindi riammesso nel partito (1945). Nel 1947 ebbe la nomina di ministro per gli Affari Economici e poi di cancelliere dello Scacchiere. Sostenitore della politica dell'austerity, incrementò le esportazioni e promosse una severa politica fiscale, diretta a impedire l'inflazione.