Questo sito contribuisce alla audience di

Eudòcia

imperatrice romana d'Oriente (Atene ?-Costantinopoli 460). Figlia di un retore ateniese, si convertì dal paganesimo al cristianesimo (abbandonando il nome di Atenaide per assumere col battesimo quello di Eudocia) e sposò (421) l'imperatore Teodosio II, di cui influenzò la politica soprattutto nel campo culturale (riorganizzazione dell'Università di Costantinopoli, 425). Coinvolta in intrighi di corte, si ritirò a Gerusalemme (443), dove si dedicò fino alla morte agli studi letterari e religiosi.

Collegamenti