Questo sito contribuisce alla audience di

Eutìfrone

(greco Euthýphrōn), dialogo di Platone che è generalmente posto dalla critica fra i suoi scritti giovanili o socratici: ha come interlocutori Socrate e l'indovino Eutifrone e come argomento la pietà religiosa o santità. Il dialogo non giunge a definire la santità, ma ribadisce la tesi fondamentale del socratismo secondo la quale la virtù, pur articolandosi variamente, è unica e apre la via alla concezione platonica per cui ogni manifestazione particolare di qualche cosa rimanda a un'unità più profonda che in essa si rivela, ma non si esaurisce (l'idea).

Collegamenti