Questo sito contribuisce alla audience di

Faà di Bruno, Emìlio

ufficiale italiano (Alessandria 1820-Lissa 1866). Capitano di vascello nel 1863, combatté a Lissa al comando della Re d'Italia che fu affondata dall'ammiraglia austriaca Ferdinand Max. Ferito, si lasciò inabissare con la sua nave. Medaglia d'oro alla memoria.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti