Questo sito contribuisce alla audience di

Farini, Doménico

uomo politico (Montescudo, Forlì, 1834-Roma 1900). Figlio di Luigi Carlo, fu ufficiale dell'esercito sardo e combatté nelle guerre d'Indipendenza del 1859 e del 1866. Deputato per la circoscrizione di Ravenna dal 1864 al 1886, sedette a sinistra, intervenendo con competenza nei dibattiti in questioni militari; dal 1878 fu presidente della Camera. Nel 1886 passò al Senato e dall'anno successivo presiedette anche quell'assemblea. Lasciò un Diario di fine secolo, pubblicato integralmente nel 1961.

Media


Non sono presenti media correlati