Questo sito contribuisce alla audience di

Fasiani, Màuro

economista italiano (Torino 1900-Genova 1950). Docente di scienza delle finanze, nei suoi studi considera il fenomeno economico strettamente dipendente dalla politica e soggetto a tutte le variazioni che essa subisce; per l'aspetto economico, Fasiani distingue gli Stati in: monopolisti, cooperativi e moderni. Fra le sue opere: Principi di scienza delle finanze (1941), La traslazione delle imposte in regime di concentrazione industriale (1942), Contributi di Pareto alla scienza delle finanze (1949).

Media


Non sono presenti media correlati