Questo sito contribuisce alla audience di

Fischer, Ernst

uomo politico e saggista austriaco (Komotau 1899-Vienna 1972). Socialdemocratico e poi comunista, fu tra i dirigenti del Partito comunista austriaco dopo il 1945, ministro dell'Istruzione nel governo provvisorio (1945) e deputato (1945-59). Avendo condannato l'invasione della Cecoslovacchia, fu espulso dal partito nel 1969. Notevoli i suoi studi di estetica marxista.