Questo sito contribuisce alla audience di

Gúnaris, Dimítrios

uomo politico greco (Patrasso 1866-Atene 1922). Ministro dell'Economia (1908) e primo ministro (1915), nel 1917 fu esiliato dagli Alleati. Dopo la sconfitta elettorale di Venizèlos (1920), divenne primo ministro e fu tra i responsabili del disastro della guerra greco-turca. Condannato a morte da un tribunale rivoluzionario, fu fucilato.

Collegamenti