Questo sito contribuisce alla audience di

Georgiev, Kimon

uomo politico bulgaro (Pazardžik 1882-Sofia 1969). Più volte ministro tra il 1926 e il 1934, legato al movimento militarista, fu primo ministro dopo il colpo di Stato del maggio 1934 ed esercitò l'incarico con metodi autoritari fino al 1935. Durante la guerra entrò nel Fronte Patriottico (1942) e fu primo ministro del governo formato dalle forze antifasciste nel settembre 1944. Presidente della coalizione di alleanza popolare dal 1944 al 1949, fu poi ancora più volte ministro.

Media


Non sono presenti media correlati