Questo sito contribuisce alla audience di

Iàcopo di Michèle, detto il Gèra

pittore italiano (Pisa attivo dal 1371 al 1395). La produzione di Iacopo di Michele, formatosi nella cerchia di Giovanni di Nicola e poi di Luca di Tommè, possiede la grazia e la finezza tipiche del gotico pisano sebbene tenda a riprodurre schemi stereotipi. Si conservano due tavole firmate, rappresentanti la Vergine, nel Museo di Pisa, un trittico nel Museo Diocesano di Palermo e opere attribuite in alcune chiese della Toscana (pieve di Calci; santuario di Montenero, Livorno).

Media


Non sono presenti media correlati