Questo sito contribuisce alla audience di

Iòtti, Nilde

(Leonilde). Donna politica italiana (Reggio nell'Emilia 1920-Poli, Roma, 1999). Insegnante, comunista, dirigente dell'Unione Donne Italiane (UDI) della sua città, a 26 anni venne eletta alla Costituente, dove fece parte della commissione che scrisse la bozza della futura Costituzione. Divenuta presidente nazionale dell'UDI e successivamente responsabile femminile del suo partito (dal 1991 Partito Democratico della Sinistra), della cui direzione fece parte dal 1962, la Iotti fu membro della Camera dei Deputati fin dalla sua costituzione (1948). Come deputato svolse l'incarico di presidente del gruppo comunista (1968), vicepresidente dell'assemblea parlamentare (1972), presidente della commissione affari costituzionali (1976). Eletta nel 1979 presidente della Camera dei Deputati e successivamente confermata nel 1983 e nel 1987, mantenne tale carica sino al 1992, ricevendo generali apprezzamenti per la capacità dimostrata nella direzione dei lavori parlamentari .

Media


Non sono presenti media correlati