Questo sito contribuisce alla audience di

INTEL

società multinazionale leader nella progettazione e realizzazione di microprocessori su chip, fondata nel 1968 da R. Noyce, padre (con J. C. Kilby) del circuito integrato. Dell'INTEL è il primo microprocessore (4004 del 1970) con 4000 transistor e registri a 4 bit, seguito a breve dal microprocessore a 8 bit (8008 del 1972). Questi prototipi hanno aperto la strada a una generazione di modelli di grande successo: INTEL 8080 e Motorola 6800 del 1974; Zilog Z-80 del 1976. Negli anni l'INTEL è riuscita a mantenersi all'avanguardia ideando e realizzando, man mano che maturavano le tecnologie e gli strumenti progettuali, microprocessori a 16 e a 32 bit con microprocessori su chip che comprendevano oltre un milione di transistor. Successivamente, ha immesso sul mercato microprocessori sempre più potenti, come il Pentium Pro e Pentium, basati su tecnologia MMX in grado di velocizzare tutte le applicazioni multimediali. Dal 2006 vengono introdotti nuovi processori a 64 bit con il marchio Core 2. Nel 2009 la commissione dell'antitrust della UE condanna la società a pagare una multa per la sua posizione dominante nel mercato dei processori. Nel 2010 vengono prodotti i successori del Core 2, il Core i3 e Core i5, con tecnologie ancora più avanzate.

Media


Non sono presenti media correlati