Questo sito contribuisce alla audience di

Khutsiyev, Marlen

regista cinematografico georgiano (Tbilisi, Georgia, 1925). Tra i migliori del periodo del disgelo, diresse Primavera in via Zarečnaja (1956), I due Fëdor (1958), Ho vent'anni (1962-65), duramente contestato, Pioggia di luglio (1967), quindi, con E. Klimov e G. Lavrov, E nonostante tutto, credo (1975). Nel 1983 ha diretto Epilogo e nel 1992 Infinitas. Nel 2001 ha girato il documentario Gente del 1941.

Media


Non sono presenti media correlati