Questo sito contribuisce alla audience di

Kuznecov, Vasilij Vasilevič

uomo politico sovietico (Sofilovko, Gorki, 1901-Mosca 1990). Operaio, poi ingegnere, si specializzò negli USA. In URSS dopo il 1940 si occupò di pianificazione e nel 1946 ottenne il premio Stalin. Nel 1948-49 organizzò la Federazione Sindacale Mondiale. Ambasciatore in Cina (1953), divenne nel 1962 primo viceministro degli Esteri e trattò col governo statunitense per l'affare di Cuba. Nel 1969 gli furono affidati i negoziati con la Cina. Dal 1977 al 1986 fu primo vicepresidente del Soviet Supremo.

Media


Non sono presenti media correlati