Questo sito contribuisce alla audience di

Lelewel, Joachim

storico e uomo politico polacco (Varsavia 1786-Parigi 1861). Professore di storia nelle università di Vilna e poi di Varsavia, nel 1824 fu allontanato dalla cattedra per motivi politici. Fu esule a Parigi e quindi a Bruxelles. Collaboratore della Voix du Peuple, fu in stretto contatto con Marx e con Mazzini. Della sua opera di storico si ricordano soprattutto Numismatique du Moyen Âge (1835), Histoire de Pologne (1844, 2 vol.) e Géographie du Moyen Âge (1852-57, 5 vol.).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti