Questo sito contribuisce alla audience di

Liechtenstein (famiglia)

nobile famiglia austriaca, nota fin dal sec. XII e distinta in due rami: moravo e stiriano. Una nuova casata ebbe origine in età moderna dai fratelli Karl (1569-1627) e Gundakar. Il primo fu energico sostenitore della causa dell'imperatore Mattia e partecipò alla battaglia della Montagna Bianca, acquistando in Boemia vasti territori a spese dei principi ribelli. L'ultimo suo discendente, Johann Adam Andreas (1656-1712), acquistò Vaduz, attuale capitale del principato fondato poco dopo (1719) dall'imperatore Carlo VI. I domini passarono nel 1712 alla linea di Gundakar, tra i cui discendenti figurano i generali Joseph Wenzel e Johann Joseph. La ricchissima biblioteca dei principi di Liechtenstein, fondata a metà del Cinquecento, fu distrutta quasi interamente durante la seconda guerra mondiale. Quello che rimane è disperso in varie biblioteche e alcuni dei manoscritti più belli sono conservati ad Harvard.

Media


Non sono presenti media correlati