Questo sito contribuisce alla audience di

Luca da Pènne

giurista italiano (Penne 1325-ca. 1390). Laureatosi in giurisprudenza nel 1345, giunse a tal fama come esperto del diritto romano e canonico che il Chioccarello lo disse il più colto giureconsulto dai tempi di Giustiniano. Scrisse i Commentaria in tres Codicis Justiniani imperatoris posteriores libros. Glossò le Costituzioni del Regno di Napoli e i Capitula del Regno di Sicilia.

Media


Non sono presenti media correlati