Questo sito contribuisce alla audience di

Luzzatto, Gino

economista italiano (Padova 1878-Venezia 1964). Professore di storia del commercio a Bari (dal 1915), insegnò storia economica a Trieste e Venezia. Costretto nel 1938 ad abbandonare l'insegnamento per motivi razziali, alla fine della guerra ritornò a Ca' Foscari, a Venezia, dove fu nominato rettore. Fu membro dell'Accademia dei Lincei. Con l'insegnamento e gli scritti diede un contributo decisivo all'introduzione e alla diffusione della storiografia economica moderna in Italia. Tra le sue opere si possono ricordare: Storia del commercio (1914), Storia economica dell'età moderna e contemporanea (1933-50), Storia economica d'Italia (1949), Per una storia economica d'Italia. Progressi e lacune (1957), Storia economica di Venezia dall'XI al XVI secolo (1961), L'economia italiana dal 1861 al 1914 (1963).

Media


Non sono presenti media correlati